In caso di licenziamento a seguito della disdetta dal contratto di appalto, il datore di lavoro è onerato del c.d. obbligo di repechage, dovendo dimostrare di non essere riuscito ad adibire diversamente il lavoratore, anche in diverse sedi e preso diversi appalti

Tribunale di Torino, sentenza 13 novembre 2019, n. 1676





PinIt