Tra Università e Inail un protocollo su prevenzione e sicurezza sul lavoro

Lorenzo Croci (ilcittadinoonline.it, 31 gennaio 2017)


E’ stato firmato questa mattina dal Rettore dell’Università di Siena Riccardo Frati e il direttore regionale di Inail Toscana Giovanni Asaro – presso la Sala Consiliare del Rettorato dell’Università di Siena – il Protocollo d’intesa, che è un accordo tra le due parti al fine di promuovere la sicurezza in ambito lavorativo-accademico per le giovani generazioni e non solo.

“Il nostro Ateneo – ha dichiarato il Rettore Francesco Frati – da tempo, in modo continuativo e sistematico, è impegnato sia sul fronte della sicurezza del personale e degli studenti, con azioni mirate, sia nell’ambito della didattica e della ricerca, in particolare nell’area medica. Questo accordo con Inail permetterà di focalizzare ancor più l’attenzione su questi temi in ambiti che sono di specifico interesse dell’Università, per la promozione efficace del sapere scientifico al servizio dei cittadini”.

Grazie a questa intesa, che dovrebbe partire a breve, l’Ateneo e Inail Toscana inizieranno una serie di progetti di alta formazione, di ricerca, di consulenza, di borse di studio e di tirocini verso i temi della prevenzione degli infortuni e della sicurezza dei luoghi di lavoro – tematica assai problematica che soprattutto a partire dagli ultimi 15 anni sta registrando un crescendo spaventoso di infortuni, o addirittura di perdite di vita – per favorire la conoscenza verso questo problema, ma anche per migliorare il progetto formativo che l’Università di Siena offre annualmente agli studenti di tutta Italia…

 

Continua a leggere su ilcittadinoonline.it




PinIt