formazione

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/54 – La conciliazione vita-lavoro al centro di un nuovo modo di fare contrattazione

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/54 – La conciliazione vita-lavoro al centro di un nuovo modo di fare contrattazione

 La presente analisi si inserisce nei lavori della Scuola di alta formazione di ADAPT per la elaborazione del

Rapporto sulla contrattazione collettiva in Italia.

Per informazioni sul rapporto – e anche per l’invio di casistiche e accordi da commentare

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/49 – Accordo Bonfiglioli: partecipazione, formazione e sviluppo

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/49 – Accordo Bonfiglioli: partecipazione, formazione e sviluppo

 

 La presente analisi si inserisce nei lavori della Scuola di alta formazione di ADAPT per la elaborazione del

Rapporto sulla contrattazione collettiva in Italia.

Per informazioni sul rapporto – e anche per l’invio di casistiche e accordi da

ITS Nuove Tecnologie per la Vita e Farmindustria: un modello innovativo di ibridazione tra formazione, lavoro, ricerca, impresa

ITS Nuove Tecnologie per la Vita e Farmindustria: un modello innovativo di ibridazione tra formazione, lavoro, ricerca, impresa

ADAPT – Scuola di alta formazione sulle relazioni industriali e di lavoro

Per iscriverti al Bollettino ADAPT clicca qui

Per entrare nella Scuola di ADAPT e nel progetto Fabbrica dei talenti scrivi a: selezione@adapt.it

Bollettino ADAPT 19 luglio 2021, n.

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/46 – Il rinnovo dell’accordo Parmalat: una nuova spinta alla valorizzazione delle risorse umane

Per una storia della contrattazione collettiva in Italia/46 – Il rinnovo dell’accordo Parmalat: una nuova spinta alla valorizzazione delle risorse umane

 La presente analisi si inserisce nei lavori della Scuola di alta formazione di ADAPT per la elaborazione del

Rapporto sulla contrattazione collettiva in Italia.

Per informazioni sul rapporto – e anche per l’invio di casistiche e accordi da commentare