Produttività. È ora di ricomporre i cocci del settore Ceramica. Scrive Nora Garofalo

Nora Garofalo (formiche.net, 22 giugno 2020)


Oltre alla richiesta di estendere e semplificare l’accesso agli ammortizzatori sociali, riteniamo sia importante rilanciare la domanda interna di prodotti ceramici. L’intervento di Nora Garofalo, segretaria generale Femca-Cisl.

 

I numeri della ceramica italiana continuano ad essere di tutto rispetto: nel 2019 le aziende del settore erano 279, con 27.500 addetti e un fatturato di 6,5 miliardi di euro. A farla da padrona è la produzione di piastrelle, seguita dai laterizi, dai materiali refrattari, dalla ceramica sanitaria e dalle stoviglie. I nostri distretti industriali rappresentano una eccellenza a livello mondiale: Sassuolo e Scandiano, Imola e Faenza, Impruneta, Vietri sul Mare, Civita Castellana, Nove e Bassano del Grappa, per citare i principali…

 

Continua a leggere su formiche.net

 




PinIt