Le false agenzie e la manodopera a prezzi stracciati

Claudio Attolico (corriere.it, 10 ottobre 2016)


“Consapevoli della crisi attuale del mercato stiamo applicando prezzi ribassati e altamente competitivi”. Questo ciò che si legge nella mail inviata dalla Easy Work Srl, che si presenta come agenzia che opera nel servizio della somministrazione con sede a Vicenza, ad alcune aziende e multinazionali nel Modenese.

Manodopera qualificata in vari settori e disponibile in tutto il nord Italia, il cui costo orario – si legge ancora – “varia da euro 13,50 ad euro 16,50 a seconda del tipo di personale richiestoci. Il costo rimane invariato anche per le ore straordinarie”.

A denunciare la società e chiedere un intervento al Ministero del Lavoro, Inps e Direzioni territoriali del lavoro è stata la Nidil Cgil, entrata in possesso della mail grazie alla segnalazione di una delle aziende locali contattate dalla Easy Work Srl.

Raggiunto telefonicamente dal Corriere della Sera, il referente della presunta agenzia ha dichiarato che l’attività non esiste più, che è stata chiusa per mancanza di commissioni e ha aggiunto che lo scopo era fornire manodopera ad aziende in Romania.

“Era un’impresa di lavoratori romeni, avevamo saputo che c’erano diverse ditte a Bucarest e Craiova che volevano lavori fatti da una ditta italiana perché considerate più affidabili, quindi abbiamo aperto una sede qui. Poi è saltato tutto prima di cominciare”.

“È evidente – spiega Andrea Borghesi, Segretario nazionale Nidil – che con queste tariffe non c’è il minimo rispetto delle norme di legge previste per la somministrazione di personale che prescrivono l’applicazione integrale dei contratti dell’azienda utilizzatrice”…

 

Continua a leggere su corriere.it

 




PinIt