L’art. 18, comma 7 St. Lav. è in contrasto con l’art. 3 Cost. poiché il giudice potendo (e non dovendo) applicare la sanzione della reintegrazione a fronte dell’insussistenza del fatto posto alla base del licenziamento per g.m.o. si viene a determinare un trattamento irragionevole rispetto a quanto previsto dall’art. 18, comma 4 St. Lav.

Tribunale di Ravenna, ordinanza 7 febbraio 2020





PinIt