Il lavoratore di una pubblica amministrazione ha diritto a lavorare da remoto, come previsto dall’art. 39 del d.l. n. 18/2020, quando l’attività che gli è stata assegnata non è in concreto incompatibile con tale modalità

Tribunale di Roma, ordinanza 20 giugno 2020





PinIt