Fim Cisl e Adapt: punti di forza e debolezze di Industria 4.0

(FIRSTonline, 13 dicembre 2016)


La Fim Cisl insieme ad Adapt hanno pubblicato un libro su Industria 4.0, con lo scopo di avviare un dibattito sulla sua attuazione.

“Tra i tanti dossier aperti dal governo Renzi – si legge nella nota – uno dei più importanti e urgenti è quello su Industria 4.0. Il piano nazionale presentato dal Ministro Calenda ha avuto i primi riscontri nei contenuti della Legge di Bilancio 2017 ma restano ancora numerose cose da fare, a partire dall’organizzazione dei Competence Center e più in generale dalla gestione della transizione verso un nuovo modello produttivo che impatterà non poco sul lavoro e sulle relazioni industriali”.

Il volume, dal titolo “Industria 4.0. Ruolo e funzione dei Competence Center”, analizza il piano “identificandone punti di forza e criticità per poi proporre una visione ampia e non solo tecnologica, delle sfide formative, lavorative e sociali che ci aspettano”…

 

Continua a leggere su firstonline.info




PinIt