Caregivers. Badanti, patrimonio da tutelare

Fulvio Fulvi (Avvenire, 8 maggio 2019)


Sono due milioni i “caregivers'”nelle famiglie italiane, per tre quarti stranieri; ma il 60% lavora in nero Presentato un Libro bianco con dati e proposte per regolarizzare il settore.

 

Sono l’esercito buono della cura. Sono infatti più di 2 milioni le colf, le badanti e le baby-sitter in servizio nelle famiglie italiane, 800mila delle quali lavorano con contratto regolare (purtroppo il 60% di chi svolge un lavoro domestico per conto terzi lo fa tuttora “in nero”, ovvero senza coperture previdenziali né contributive) e 910mila senza permesso valido.

 

Si tratta comunque dell’1,25% del nostro Pil e dell’8,2% del totale dei lavoratori italiani: un comparto forte della nostra economia, nel quale però non esiste ancora un sistema di agevolazioni fiscali adeguato per chi assume ma solo minime forme di detrazioni e deduzione dei costi…

 

Continua a leggere su Avvenire

 




PinIt