Al socio lavoratore subordinato spetta lo stesso trattamento economico previsto per prestazioni analoghe, dalla contrattazione collettiva nazionale del settore, purché compa­rativamente più rappresentativa

Corte costituzionale 26 marzo 2015, n. 51





PinIt