Addio a Giorgio Squinzi, l’ex presidente di Confindustria che ha fatto grande la Mapei

Paolo Bricco (Il Sole 24 Ore, 2 ottobre 2019)


Giorgio Squinzi, ex presidente di Confindustria dal 2012 al 2016 e a capo della Mapei, è morto all’età di 76 anni dopo una lunga malattia.

 

 

Giorgio Squinzi – protagonista del mondo della fabbrica, uomo della rappresentanza e italiano grande appassionato di sport – si è spento all’età di 76 anni. Con lui, se ne va prima di tutto un esponente di quel Nord produttivo che ha cambiato il volto dell’Italia industriale degli ultimi quarant’anni.

 

Il Nord delle medie imprese ultrainternazionalizzate, di cui la Mapei – fondata nel nucleo originario dal padre Rodolfo e sviluppata con innovazioni radicali da lui insieme alla compagna di una vita, la moglie Adriana – è uno degli esempi principali…

 

Continua a leggere su Il Sole 24 Ore

 




PinIt