Accordo Confimi Meccanica e sindacati: Firmato il primo integrativo territoriale

(uilmbergamo.it, 18 dicembre 2017)


Il primo contratto integrativo territoriale del CCNL Confimi Meccanica è stato firmato nei giorni scorsi da Confimi Apindustria Bergamo con FIM CISL e UILM UIL della provincia. L’accordo verrà esteso, in modo volontario, a tutte le300 aziende aderenti alla confederazione dei metalmeccanici della piccola industria, che danno lavoro a oltre 10.000 persone.
In particolare, per sviluppare maggior competitività e incentivare occupazione, l’accordo permette alle imprese di fruire di percentuali più elevate di contratti a termine rispetto a quanto previsto dal CCNL, stipulabili solo a seguito della stabilizzazione dei precedenti contratti in essere. Inoltre, è stato reso maggiormente flessibile il contratto Socrate per l’occupazione (OSC), che permette di assumere persone disoccupate oppure over 50, con particolare attenzione al lavoro femminile, prevedendo una durata più lunga di vigenza, con possibilità di una proroga, nonché dei minimi tabellari ancora più competitivi di quelli previsti a livello nazionale, per i primi sei mesi di contratto, il tutto con lo scopo primario di favorire nuove assunzioni, la successiva conferma delle stesse e aumentare il tasso di occupazione…

 

Continua a leggere su uilmbergamo.it

 




PinIt